Scambio di informazioni

Con la Delibera n. 294/06 l'Autorità per l'Energia Elettrica ed il Gas ha sancito l'obbligo, per tutti gli operatori attivi nel mercato del gas naturale, di attivare un sistema di posta elettronica certificata per la corretta gestione degli scambi di informazioni tra i vari soggetti.

CPL Distribuzione ha provveduto ad attivare nei termini previsti il sistema di comunicazione richiesto; il recapito a cui inviare eventuali documenti e comunicazioni è il seguente:

CPL Distribuzione S.r.l.
Settore Distribuzione
Via Grandi, 39 - 41033 Concordia sulla Secchia (MO)
Fax: 0535/616300
Indirizzo di posta elettronica certificata: cpldistribuzione@pec.cpl.it

Dal 1 Ottobre 2008 per l'invio di proposte commerciali relative alla fornitura di gas naturale, le società di vendita possono richiedere l'accesso ai dati di base, trasmettendo all'indirizzo di posta elettronica certificata sopra riportato il file excel in allegato denominato "Richiesta di accesso ai dati", compilato in tutte le sue parti.

In allegato è inoltre possibile scaricare l'informativa per il trattamento dei dati personali (All. B) introdotta dalla Delibera AEEG ARG/com 15/08. Le società di vendita che hanno fatto richiesta di visualizzazione dei dati di base possono scaricare le informazioni, previa autenticazione con username e password a loro forniti.

Per lo svolgimento delle operazioni di determinazione dei volumi annui e dei profili così come previste dalla delibera 229/12 sono inoltre definite regole di standardizzazione del relativo scambio informativo.

Dalla sezione “materiale correlato” è possibile scaricare i file excel (oppure, in alternativa, i file in formato csv) da inviare tramite posta certificata all’indirizzo cpldistribuzione@pec.cpl.it


I tracciati disponibili sono così identificati:

  • AG1 - Autocertificazione Categoria d'uso da utilizzarsi per gli utenti finali classificati con C1 che richiedano lo spostamento nelle categorie C2 o C3
  • DG1 - Dichiarazione Sostitutiva atto notorietà da utilizzarsi per la definizione della categoria d'uso e della classe di prelievo delle utenze tecnologici.

Il referente per l’attività è la Dott.ssa Francesca Giulia Galassi.